Richiedi una copia del documento: “Voluptas invisibilis”: la sensualità salutare e l’esperienza metafisica in Bonaventura, Dante e Ficino

Annulla