Scheda n. 108 - Ubaldo Gandolfi, Ecce Homo