Sul potere arbitrario. Esercizi di ridefinizione