Il saggio analizza, attraverso il libro di Franco Motta sul cardinale Roberto Bellarmino, la specificità della figura del santo della Controriforma, dalla pubblicazione delle sue "Controversie" fino all'episcopato: un percorso attraverso il concetto di autorità per la Chiesa di fine Cinquecento e la costruzione di una nuova legittimità, fondata sul Concilio di Trento e sull'azione pastorale.

Le antinomie della Controriforma: note in margine al libro di Franco Motta "Bellarmino. Una teologia politica della Controriforma". / Eleonora BELLIGNI. - In: RIVISTA STORICA ITALIANA. - ISSN 0035-7073. - CXIX(2007), pp. 407-442.

Le antinomie della Controriforma: note in margine al libro di Franco Motta "Bellarmino. Una teologia politica della Controriforma".

BELLIGNI, Eleonora
2007

Abstract

Il saggio analizza, attraverso il libro di Franco Motta sul cardinale Roberto Bellarmino, la specificità della figura del santo della Controriforma, dalla pubblicazione delle sue "Controversie" fino all'episcopato: un percorso attraverso il concetto di autorità per la Chiesa di fine Cinquecento e la costruzione di una nuova legittimità, fondata sul Concilio di Trento e sull'azione pastorale.
CXIX
407
442
Controriforma; eresie; controversie; autorità; potere politico; potestà indiretta; Roberto Bellarmino
Eleonora BELLIGNI
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Antinomie_Belligni.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 6.03 MB
Formato Adobe PDF
6.03 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/102452
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact