Dall'hic et nunc del cervello alla bellezza della rosa