La conclusione della prima parte della 'forma di Giovanni': il trittico Rvf 188-190 nello specchio di 163-165