L’applicazione dei principi contabili internazionali alla formazione del bilancio è ormai prassi obbligatoria per tutte le società «maggiori» (come società quotate, banche e intermediari finanziari) dei Paesi appartenenti all’Unione Europa Anche le società «minori», che continuano a redigere il bilancio secondo i principi contabili nazionali, dal 2005 devono fornire informazioni che richiedono la comprensione di alcuni dei criteri di valutazione definiti proprio dai principi contabili internazionali, IAS/IFRS. L’obiettivo del lavoro è di mettere in luce le regole che stanno alla base della stesura di un bilancio aziendale per effetto dell’introduzione dei principi contabili internazionali, attraverso l’analisi dello IAS 1, ma soprattutto di verificare se, e in che misura, i nuovi schemi di bilancio sono la base ideale per procedere all’analisi delle performance aziendali, mediante il calcolo dei classici indicatori di struttura e situazione finanziaria ed economica. Vengono dettagliatamente analizzati gli schemi di bilancio, nelle loro strutture alternative e nei rispettivi contenuti minimali richiesti dal principio contabile internazionale e si formulano ipotesi di riclassificazione per la successiva elaborazione degli indicatori di bilancio.

Il bilancio secondo i principi contabili internazionali

DE BERNARDI, Paola
2010

Abstract

L’applicazione dei principi contabili internazionali alla formazione del bilancio è ormai prassi obbligatoria per tutte le società «maggiori» (come società quotate, banche e intermediari finanziari) dei Paesi appartenenti all’Unione Europa Anche le società «minori», che continuano a redigere il bilancio secondo i principi contabili nazionali, dal 2005 devono fornire informazioni che richiedono la comprensione di alcuni dei criteri di valutazione definiti proprio dai principi contabili internazionali, IAS/IFRS. L’obiettivo del lavoro è di mettere in luce le regole che stanno alla base della stesura di un bilancio aziendale per effetto dell’introduzione dei principi contabili internazionali, attraverso l’analisi dello IAS 1, ma soprattutto di verificare se, e in che misura, i nuovi schemi di bilancio sono la base ideale per procedere all’analisi delle performance aziendali, mediante il calcolo dei classici indicatori di struttura e situazione finanziaria ed economica. Vengono dettagliatamente analizzati gli schemi di bilancio, nelle loro strutture alternative e nei rispettivi contenuti minimali richiesti dal principio contabile internazionale e si formulano ipotesi di riclassificazione per la successiva elaborazione degli indicatori di bilancio.
Analisi di bilancio con excel
APOGEO
157
172
9788850329953
principi contabili internazionali; bilancio
DE BERNARDI P.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/103841
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact