Al di là delle differenze etniche, fisiche e di livello culturale, la psicologia clinica ha indagato il modo in cui nascono e funzionano le relazioni interpersonali. Al fine di capire cosa si intende per «incontrare l’Altro» è necessario ripensare ai ritmi e ai modi dell’interazione. Le domande a riguardo sono numerose: come ci si relaziona tra individui? Per quali motivi ci sentiamo bene con alcune persone e non con altre? Queste nostre caratteristiche sono un «a priori» o, piuttosto, prendono forma nel corso dello sviluppo? Secondo un vertice psicoanalitico, il libro propone una riflessione sulle modalità del «prendersi cura» a partire dal contatto consapevole non solo con il corpo dell’altro ma anche con il proprio: il corpo viene qui inteso come «soggettività incarnata» che utilizza il linguaggio delle emozioni come canale privilegiato della comunicazione e della comprensione. Incontrare l’Altro, curato da Antonella Granieri, è rivolto a chi è interessato alla lettura della sofferenza fisica e psichica a partire dai suoi aspetti relazionali. È stato pensato in particolare per infermieri ed educatori in concomitanza con la costituzione dei nuovi corsi di laurea breve rivolti a queste figure professionali.

Incontrare l'altro. Dimensioni affettive in psicologia clinica

GRANIERI, Antonella
2004

Abstract

Al di là delle differenze etniche, fisiche e di livello culturale, la psicologia clinica ha indagato il modo in cui nascono e funzionano le relazioni interpersonali. Al fine di capire cosa si intende per «incontrare l’Altro» è necessario ripensare ai ritmi e ai modi dell’interazione. Le domande a riguardo sono numerose: come ci si relaziona tra individui? Per quali motivi ci sentiamo bene con alcune persone e non con altre? Queste nostre caratteristiche sono un «a priori» o, piuttosto, prendono forma nel corso dello sviluppo? Secondo un vertice psicoanalitico, il libro propone una riflessione sulle modalità del «prendersi cura» a partire dal contatto consapevole non solo con il corpo dell’altro ma anche con il proprio: il corpo viene qui inteso come «soggettività incarnata» che utilizza il linguaggio delle emozioni come canale privilegiato della comunicazione e della comprensione. Incontrare l’Altro, curato da Antonella Granieri, è rivolto a chi è interessato alla lettura della sofferenza fisica e psichica a partire dai suoi aspetti relazionali. È stato pensato in particolare per infermieri ed educatori in concomitanza con la costituzione dei nuovi corsi di laurea breve rivolti a queste figure professionali.
UTET Libreria
1
128
9788877508973
http://www.utetuniversita.it/catalogo/scienze-umane-e-sociali/incontrare-l-altro-2474/autori
A. GRANIERI
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
133331.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 2.17 MB
Formato Adobe PDF
2.17 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/104385
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact