Nel contesto italiano, per rispondere al crescente bisogno di cura che deriva dal progressivo invecchiamento della popolazione, si è affermato un sistema di welfare privato, basato sul ricorso alle assistenti familiari straniere, risorsa necessaria ma fragile, poiché impiegata in un settore scarsamente tutelato e caratterizzato da un'irregolarità diffusa. Il volume “Tra cura degli altri e cura di sé. Percorsi di inclusione lavorativa e sociale delle assistenti familiari” offre un contributo alla conoscenza del fenomeno e si colloca nell'ambito di SolidAssistenza, progetto piemontese inserito nell'Iniziativa Comunitaria Equal. In particolare la terza parte del volume, intitolata “Analisi statistica multivariata dei dati di indagine” si propone di rappresentare sinteticamente il contenuto informativo desumibile dall’analisi dei questionari di indagine rivolti ad assistenti familiari (circa 500 casi in Piemonte) e sceglie come punto di vista prioritario per lo studio la condizione di vita attuale dell’assistente familiare. Una volta selezionato e riordinato il tessuto informativo (contenuto in più di 150 variabili), diviene possibile condurre un’analisi fattoriale che evidenzi le relazioni reciproche tra le variabili più importanti e una cluster analysis che permetta di individuare profili informativi omogenei collegati a differenti gruppi di assistenti familiari. Si considerano, tra l’altro, le criticità dell'esperienza di lavoro alla luce del percorso migratorio e della condizione familiare delle assistenti, il nodo della qualificazione professionale, le possibili prospettive di miglioramento della situazione personale e lavorativa, l’esigenza di formazione come strumento di tutela contro lo sfruttamento oltre che come mezzo di promozione sociale.

Tra cura degli altri e cura di sé. Percorsi di inclusione lavorativa e sociale delle assistenti familiari.

BOLLANI, Luigi
2007

Abstract

Nel contesto italiano, per rispondere al crescente bisogno di cura che deriva dal progressivo invecchiamento della popolazione, si è affermato un sistema di welfare privato, basato sul ricorso alle assistenti familiari straniere, risorsa necessaria ma fragile, poiché impiegata in un settore scarsamente tutelato e caratterizzato da un'irregolarità diffusa. Il volume “Tra cura degli altri e cura di sé. Percorsi di inclusione lavorativa e sociale delle assistenti familiari” offre un contributo alla conoscenza del fenomeno e si colloca nell'ambito di SolidAssistenza, progetto piemontese inserito nell'Iniziativa Comunitaria Equal. In particolare la terza parte del volume, intitolata “Analisi statistica multivariata dei dati di indagine” si propone di rappresentare sinteticamente il contenuto informativo desumibile dall’analisi dei questionari di indagine rivolti ad assistenti familiari (circa 500 casi in Piemonte) e sceglie come punto di vista prioritario per lo studio la condizione di vita attuale dell’assistente familiare. Una volta selezionato e riordinato il tessuto informativo (contenuto in più di 150 variabili), diviene possibile condurre un’analisi fattoriale che evidenzi le relazioni reciproche tra le variabili più importanti e una cluster analysis che permetta di individuare profili informativi omogenei collegati a differenti gruppi di assistenti familiari. Si considerano, tra l’altro, le criticità dell'esperienza di lavoro alla luce del percorso migratorio e della condizione familiare delle assistenti, il nodo della qualificazione professionale, le possibili prospettive di miglioramento della situazione personale e lavorativa, l’esigenza di formazione come strumento di tutela contro lo sfruttamento oltre che come mezzo di promozione sociale.
Franco Angeli
Politiche Migratorie
1
3
351
9788846485908
indagine sociale; bisogni degli anziani; assistenza famigliare; analisi multidimensionale; analisi dei dati; cluster analysis
G. LAZZARINI; M. SANTAGATI; L. BOLLANI;
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
QualitaLavoroVita.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 1.8 MB
Formato Adobe PDF
1.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/104767
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact