Il contraddittorio è salvo, ora va circoscritto il diritto al silenzio