Alcuni esempi di circolazione di modelli romano-germanici nella Russia imperiale