Bologna. L'immagine elettronica