Forma ed estetismo nella Torino di Gobetti e di Lionello Venturi