Un padre, un figlio e una donna contesa: il caso di Fenice