Sull'aggregazione delle previsioni