L'uomo, la bestia, la salvezza: per una rilettura delle Metamorfosi di Apuleio