Sulla applicabilità del principio di aspecificità a depressivi del sistema nervoso centrale