Perché continuiamo a difendere il pluralismo etico. Un impegno per la libertà della scienza e per la democrazia