La metafora della danza in Rilke e Valéry