Il saggio prende in considerazione il processo di progressiva integrazione linguistica e sociale degli emigrati italiani in Argentina all'inizio del Novecento, evidenziando il ruolo giocato dell’associazionismo nel mantenimento dell’identità etnica. Lo spoglio dei verbali della Società di Mutuo Soccorso “Unione e Benevolenza” di Córdoba, oltre a fornire dati interessanti sul piano storico e culturale, apre uno spiraglio sulla competenza d’uso dell’italiano dei suoi aderenti, un gruppo economicamente potente, direttamente coinvolto nella vita pubblica e nella gestione amministrativa della comunità locale. Si tratta di una testimonianza significativa, che va ad arricchire il quadro di conoscenze delineatosi attraverso lo studio dell’ampia documentazione prodotta dagli emigranti, tipicamente circoscritta all'interno della dimensione più intima delle lettere e delle memorie. L’apertura dell’indagine alle scritture pubbliche, legate ad occasioni formali, offre un contributo significativo per definire più concretamente l’ampiezza del repertorio linguistico degli emigranti e la sua variabilità interna a livello diastratico e diafasico.

Lingua e identità italiana a Córdoba nei verbali della Società di Mutuo Soccorso “Unione e Benevolenza”

PAPA, ELENA
2012

Abstract

Il saggio prende in considerazione il processo di progressiva integrazione linguistica e sociale degli emigrati italiani in Argentina all'inizio del Novecento, evidenziando il ruolo giocato dell’associazionismo nel mantenimento dell’identità etnica. Lo spoglio dei verbali della Società di Mutuo Soccorso “Unione e Benevolenza” di Córdoba, oltre a fornire dati interessanti sul piano storico e culturale, apre uno spiraglio sulla competenza d’uso dell’italiano dei suoi aderenti, un gruppo economicamente potente, direttamente coinvolto nella vita pubblica e nella gestione amministrativa della comunità locale. Si tratta di una testimonianza significativa, che va ad arricchire il quadro di conoscenze delineatosi attraverso lo studio dell’ampia documentazione prodotta dagli emigranti, tipicamente circoscritta all'interno della dimensione più intima delle lettere e delle memorie. L’apertura dell’indagine alle scritture pubbliche, legate ad occasioni formali, offre un contributo significativo per definire più concretamente l’ampiezza del repertorio linguistico degli emigranti e la sua variabilità interna a livello diastratico e diafasico.
Identità e voci dell’emigrazione italiana nell'America Latina
SER Società Editrice Romana
127
158
9788889291115
Argentina; emigrazione; dialetto; ispanismi; erosione linguistica; Società di Mutuo Soccorso; “Unione e Benevolenza”; italiano lingua etnica; interferenza linguistica; lingua dei verbali; discorso riportato
PAPA E.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Papa_Identità argentina 127_158.pdf

Accesso riservato

Tipo di file: POSTPRINT (VERSIONE FINALE DELL’AUTORE)
Dimensione 1.62 MB
Formato Adobe PDF
1.62 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/121239
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact