Sulla base della testimonianza della stampa e di fonti recentemente emerse, il saggio ricostruisce la parabola del Teatro di Torino (1925-1930) ripecorrendone i cartelloni delle stagioni di prosa e musica, e verifica la ricezione che le proposte della sua moderna programmazione (spesso modellata sui cartelloni stranieri, soprattutto francesi), incontrò tra pubblico e critica, avanzando alcune ipotesi circa la sua ancor oggi controversa valutazione in rapporto al panorama italiano dell'epoca. All'interno del saggio, due sezioni sono redatte a quattro mani e sono l'esito della collaborazione tra Stefano Baldi e Cristina Trinchero (Introduzione e Conclusione); i due capitoli centrali sono invece opera dei due singoli ricercatori: "Le Beau sans plaisir", a firma di Cristina Trinchero, e "Les lois du génie et de la direction artistique. Petite histoire de la musique au Teatro di Torino", a firma di Stefano Baldi. In questi due saggi si approfondiscono e discutono alcuni "casi" di scelte programmatiche e di spettacoli negli ambito della prosa e della musica.

Le Teatro di Torino (1925-1930) de Riccardo Gualino : un projet théâtral incompris et oublié

BALDI, Stefano;TRINCHERO, Cristina
2012

Abstract

Sulla base della testimonianza della stampa e di fonti recentemente emerse, il saggio ricostruisce la parabola del Teatro di Torino (1925-1930) ripecorrendone i cartelloni delle stagioni di prosa e musica, e verifica la ricezione che le proposte della sua moderna programmazione (spesso modellata sui cartelloni stranieri, soprattutto francesi), incontrò tra pubblico e critica, avanzando alcune ipotesi circa la sua ancor oggi controversa valutazione in rapporto al panorama italiano dell'epoca. All'interno del saggio, due sezioni sono redatte a quattro mani e sono l'esito della collaborazione tra Stefano Baldi e Cristina Trinchero (Introduzione e Conclusione); i due capitoli centrali sono invece opera dei due singoli ricercatori: "Le Beau sans plaisir", a firma di Cristina Trinchero, e "Les lois du génie et de la direction artistique. Petite histoire de la musique au Teatro di Torino", a firma di Stefano Baldi. In questi due saggi si approfondiscono e discutono alcuni "casi" di scelte programmatiche e di spettacoli negli ambito della prosa e della musica.
Iudicium indoctum. Etudes sur la réception des oeuvres du point de vue de leur appréciation
Philologicum
147
199
9782917741214
early 20th century, drama, music, critical reception
S. BALDI; C. TRINCHERO
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BaldiTrincheroIndoctum.pdf

Accesso riservato

Descrizione: prime bozze
Tipo di file: PREPRINT (PRIMA BOZZA)
Dimensione 2.49 MB
Formato Adobe PDF
2.49 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/122424
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact