Una vita declinata al plurale. Cenni sull'eteronimia pessoana