Città spazzatura e natura selvaggia in J.G. Ballard: un’inquietante favola postmoderna