A metà tra nomi e verbi: I nomi d’azione tra morfologia, sintassi e semantica