L'art. 630 c.p. nella giurisprudenza della Corte costituzionale: una ricostruzione