Le professioni educative si configurano più come professioni a forte connotazione intersoggettiva e sociale e il volume si propone di indagare, in prospettiva pedagogica, a quali condizioni questo sia possibile. Al centro delle riflessioni sta l'analisi della <<professionalità condivisa>>, condizione prima per elaborare ipotesi di lavoro in una logica progettuale nella circolarità tra teoria e prassi. Lo scopo è favorire la costruzione del <<Noi educativo>>, inteso come soggetto collettivo in grado di assicurare maggiore efficacia educativa possibile, valorizzando il lavoro di gruppo nelle sue molteplici sfaccettature. L'équipe è presentata, cioè, come il motore del circolo virtuoso tra riflessione e pratica. Specifico rilievo viene assegnato alle metacompetenze di équipe, ossia agli strumenti di lettura dell'azione collettiva educativa, e alle competenze collettive incentrate sulla cooperazione, le une e le altre come garanzia di una pratica condivisa e creativamente elaborata e di un'identità di équipe. La generazione di competenze permette lo sviluppo di una Mente Collettiva, risultato di una cooperazione sinergica, garanzia di azioni mindful, di resilenza e di resistenza all'incompetenza. Il volume costituisce un contributo teorico utile per la formazione di tutti gli educatori e i pedagogisti e uno strumento per l'analisi e lo sviluppo di azioniin équipe.

Collettiva-Mente. Competenze e pratica per le équipe educative

MILANI, Lorena
2013-01-01

Abstract

Le professioni educative si configurano più come professioni a forte connotazione intersoggettiva e sociale e il volume si propone di indagare, in prospettiva pedagogica, a quali condizioni questo sia possibile. Al centro delle riflessioni sta l'analisi della <>, condizione prima per elaborare ipotesi di lavoro in una logica progettuale nella circolarità tra teoria e prassi. Lo scopo è favorire la costruzione del <>, inteso come soggetto collettivo in grado di assicurare maggiore efficacia educativa possibile, valorizzando il lavoro di gruppo nelle sue molteplici sfaccettature. L'équipe è presentata, cioè, come il motore del circolo virtuoso tra riflessione e pratica. Specifico rilievo viene assegnato alle metacompetenze di équipe, ossia agli strumenti di lettura dell'azione collettiva educativa, e alle competenze collettive incentrate sulla cooperazione, le une e le altre come garanzia di una pratica condivisa e creativamente elaborata e di un'identità di équipe. La generazione di competenze permette lo sviluppo di una Mente Collettiva, risultato di una cooperazione sinergica, garanzia di azioni mindful, di resilenza e di resistenza all'incompetenza. Il volume costituisce un contributo teorico utile per la formazione di tutti gli educatori e i pedagogisti e uno strumento per l'analisi e lo sviluppo di azioniin équipe.
SEI
Scuola e Vita
1
270
9788805074211
competenze collettive, mente collettiva, professionalità condivisa, pratica educativa, professionalità educative, riflessività, metacompetenza collettive, équipe competente, lavoro di équipe, gestione della quotidianità e pratica riflessiva, r
L. Milani
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2318/130194
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact