Antipsicotici a rilascio prolungato nel trattamento della schizofrenia: una revisione della letteratura