La nomina dell'assessore regionale e i limiti ai limiti dell'atto politico