Teatro e cinema hanno molto spesso trattato questioni e tematiche omosessuali. Nel corso del secolo sono apparsi sui palcoscenici e sugli schermi molti personaggi omosessuali. Ma negli ultimi decenni, grazie allo sviluppo degli studi di genere e alla critica queer, l’omosessualità, da oggetto dello sguardo, è diventata anche un punto di vista per l’osservazione del mondo. L’articolo introduce alla lettura queer di due testi diversi e paralleli: Angels in America di T. Kushner e Ferdinando di A. Ruccello

Essere visto e vedere. Dal tema all’estetica omosessuale nel dramma

PIZZO, Antonio
2013

Abstract

Teatro e cinema hanno molto spesso trattato questioni e tematiche omosessuali. Nel corso del secolo sono apparsi sui palcoscenici e sugli schermi molti personaggi omosessuali. Ma negli ultimi decenni, grazie allo sviluppo degli studi di genere e alla critica queer, l’omosessualità, da oggetto dello sguardo, è diventata anche un punto di vista per l’osservazione del mondo. L’articolo introduce alla lettura queer di due testi diversi e paralleli: Angels in America di T. Kushner e Ferdinando di A. Ruccello
2
1
101
119
qeer; camp; Drammaturgia contemporanea; omosessualità
Antonio Pizzo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pizzo_Essere visto e vedere. Dal tema all’estetica omosessuale nel dramma_2013_4aperto.pdf.pdf

Accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 560.08 kB
Formato Adobe PDF
560.08 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/136188
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact