Negli anni novanta, sotto la fortunata guida di Michael Eisner, la Disney Corporation ritornò a lavorare al sogno disneyano "di cominciare da zero in un territorio vergine, costruendo una comunita speciale". Misto di slancio visionario e di speculazione edilizia, ibrido di company town ed esperimento sociale, comunita pianificata e distretto storieo "rivitallzzato", Celebration era stata progettata dai grandi architetti del momento per indicare una strada verso la fine del degrado urbano dell' America modema.

Da Epcot a Celebration: ritorno al passato / andrea carosso. - In: L'INDICE DEI LIBRI DEL MESE. - ISSN 0393-3903. - XVII.10(2002), pp. 38-38.

Da Epcot a Celebration: ritorno al passato

CAROSSO, Andrea
2002

Abstract

Negli anni novanta, sotto la fortunata guida di Michael Eisner, la Disney Corporation ritornò a lavorare al sogno disneyano "di cominciare da zero in un territorio vergine, costruendo una comunita speciale". Misto di slancio visionario e di speculazione edilizia, ibrido di company town ed esperimento sociale, comunita pianificata e distretto storieo "rivitallzzato", Celebration era stata progettata dai grandi architetti del momento per indicare una strada verso la fine del degrado urbano dell' America modema.
XVII.10
38
38
andrea carosso
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/140106
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact