Ritorno a Babele: esercizi di globalizzazione