Carlo Guido Mor e le istituzioni cittadine tra alto e basso medioevo