La demagogia, ieri e oggi