Il contributo prende in esame i rapporti fra la Corte costituzionale italiana e la Corte di Giustizia dell'Unione europea, per quanto in particolare riguarda la prassi, inaugurata di recente, che la prima si rivolga alla seconda in via pregiudiziale anche nei giudizi in via incidentale e prende in esame le implicanze che tale nuova tendenza potrà avere sui rapporti fra i giudici nazionali.

La Corte costituzionale e il rinvio pregiudiziale: nuove prospettive e vecchie incertezze

CERRUTI, Tanja;LOSANA, Matteo
2014

Abstract

Il contributo prende in esame i rapporti fra la Corte costituzionale italiana e la Corte di Giustizia dell'Unione europea, per quanto in particolare riguarda la prassi, inaugurata di recente, che la prima si rivolga alla seconda in via pregiudiziale anche nei giudizi in via incidentale e prende in esame le implicanze che tale nuova tendenza potrà avere sui rapporti fra i giudici nazionali.
1
534
546
giudizio in via incidentale; rinvio pregiudiziale; Corte costituzionale; Corte di Giustizia
T. Cerruti; M. Losana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/146090
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact