Considerazioni sul dibattito aperto da Giovanni Fornero