La cornice di riferimento del saggio è rappresentata dalla ‘Didattica educativa’, intesa non solo come tecnica o serie di tecniche e tecnologie ‘finalizzate ad aiutare gli sforzi umani nel favorire sempre meglio la trasformazione degli scopi dell’insegnamento nella realtà esistenziale di determinati apprendimenti e trasformazioni personali’. Il focus della D. E. è da riconoscere anche nelle dimensioni dell’intenzionalità, libertà e responsabilità che caratterizzano i reciproci processi educativi di insegnamento/apprendimento trasversalmente rispetto ai vari contesti operativi. Nell’intento di riscattare la didattica dai rischi di interpretazioni riduttivamente prescrittivo-applicazioniste, la voce, che, insieme alle altre, s’intende punteggi alcuni snodi cruciali dell’agire didattico ed il lessico di base della Didattica generale (‘studio ordinato e critico dei principi regolativi e delle modalità di costruire e realizzare intenzionalmente l’azione educativa e didattica’), si sofferma sull’abbozzo dei concetti in campo e mira a darne una ragione critica al servizio delle professionalità educative, secondo la struttura: 1. definizione concettuale (a. approfondimento etimologico; b. approfondimento pedagogico-didattico); 2. discussione critica delle definizione; 3. implicazioni didattiche.

Disciplina di studio

MACCARIO, Daniela
2013

Abstract

La cornice di riferimento del saggio è rappresentata dalla ‘Didattica educativa’, intesa non solo come tecnica o serie di tecniche e tecnologie ‘finalizzate ad aiutare gli sforzi umani nel favorire sempre meglio la trasformazione degli scopi dell’insegnamento nella realtà esistenziale di determinati apprendimenti e trasformazioni personali’. Il focus della D. E. è da riconoscere anche nelle dimensioni dell’intenzionalità, libertà e responsabilità che caratterizzano i reciproci processi educativi di insegnamento/apprendimento trasversalmente rispetto ai vari contesti operativi. Nell’intento di riscattare la didattica dai rischi di interpretazioni riduttivamente prescrittivo-applicazioniste, la voce, che, insieme alle altre, s’intende punteggi alcuni snodi cruciali dell’agire didattico ed il lessico di base della Didattica generale (‘studio ordinato e critico dei principi regolativi e delle modalità di costruire e realizzare intenzionalmente l’azione educativa e didattica’), si sofferma sull’abbozzo dei concetti in campo e mira a darne una ragione critica al servizio delle professionalità educative, secondo la struttura: 1. definizione concettuale (a. approfondimento etimologico; b. approfondimento pedagogico-didattico); 2. discussione critica delle definizione; 3. implicazioni didattiche.
Dizionario di Didattica
EDITRICE LA SCUOLA
Didattica
157
170
9788835033257
Insegnamento/apprendimento
Daniela Maccario
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/146870
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact