Da un modello computazionale di attore sociale alla robotica educativa