La capacità empatica degli infermieri di area medica