Prospettiva pragmatica e complessità della dimensione diafasica