L’epopea dei figli rubati. Un legame esposto, un panopticon su miniatura