Il lettore vagante. La percezione dei testi: letteratura, cinema e web