"Pittura senza aggettivi": tradizione italiana e metafisica negli anni di "Valori plastici"