Guantánamo, Abu Ghraib e la questione tortura: una delle maggiori sfide del nuovo Presidente statunitense