La traduzione e il commento storico degli Economici attribuiti ad Aristotele permettono di valutare nel suo complesso un'opera che spesso viene frequentata dagli studiosi in maniera antologica perdendo di vista il quadro d'insieme. In questo modo è possibile superare il luogo comune secondo cui si tratterebbe di una trattazione teorica banale corredata da una raccolta di aneddoti curiosi, verificando invece come le nozioni economiche e finanziarie dei Greci fossero meno elementari di quanto ritenuto di solito.

[Aristotele], Economici. Introduzione, testo rivisto, traduzione e commento

VALENTE, Marcello
2011

Abstract

La traduzione e il commento storico degli Economici attribuiti ad Aristotele permettono di valutare nel suo complesso un'opera che spesso viene frequentata dagli studiosi in maniera antologica perdendo di vista il quadro d'insieme. In questo modo è possibile superare il luogo comune secondo cui si tratterebbe di una trattazione teorica banale corredata da una raccolta di aneddoti curiosi, verificando invece come le nozioni economiche e finanziarie dei Greci fossero meno elementari di quanto ritenuto di solito.
Edizioni dell'Orso
1
344
9788862743099
Valente, Marcello
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Valente M., [Aristotele] Economici - Alessandria 2011.pdf

Accesso aperto

Tipo di file: PDF EDITORIALE
Dimensione 9.67 MB
Formato Adobe PDF
9.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2318/1534555
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact