Diventare “studenti europei”: un miraggio che può trasformarsi in viaggio