Il bilinguismo e il biculturalismo valsesiano: i Walser