Il pregiudizio spiegato a un mio amico: quando la forma diventa sostanza