Il Piemonte alla prova dell’economia della conoscenza