Controversia sull'essere - Secondo scambio: Kuhn, lo statuto della scienza e la categoria di verità cogente