"Appollaiato su una remota costa occidentale". Recensione a Sabbie Bianche di Geoff Dyer